postura

postura nell'adulto sedentario

L'adulto sedentario è in lenta evoluzione nei suoi atteggiamenti posturali.

Numerosi "disturbi" riferiti in età adulta sono condizionati dalla conformazione del corpo acquisita nel tempo e dalla postura tenuta durante le 24 ore.

  • lavoro
  • guida auto
  • riposo
  • sport
  • svago/relax

disturbi:

  • mal di schiena
  • male al collo
  • mal di testa
  • sciatica
  • parestesie alle mani
  • dolore alle ginocchia
  • dolore alle caviglie
  • dolore al tendine d'Achille
  • stipsi
  • acufeni
  • disturbi visivi

la valutazione della postura associata ad una valutazione globale del soggetto, consente di intervenire modificando ciò che è la causa del disturbo riferito!

 

postura nell'età evolutiva

il corredo genetico ci caratterizza, le abitudini ci modificano.

il bambino evolve, si modifica significativamente, condizionato dal suo corredo genetico e dalle sue abitudini di vita.

Le abitudini posturali del bambino e dell'adolescente sono fondamentali per un corretto sviluppo corporeo.

  • il gioco
  • lo sport
  • lo studio
  • il riposo

durante queste attività si può tenere una postura adeguata oppure una postura che condizionerà negativamente l'evoluzione del corpo, generando problematiche nell'età adulta.

la valutazione posturale del bambino e dell'adolescente differenzia ciò che ha un'origine genetica da ciò che è secondario alle abitudini di posizione statica o dinamica.

in entrambi i casi si può intervenire per ottimizzare lo sviluppo fisico.

  • piede piatto
  • scoliosi
  • dismetria arti inferiori
  • ipercifosi
  • iperlordosi
  • schiena dritta
  • ginocchia vare o valghe
  • calcagno varo o valgo
  • scapola alata

sono alcuni esempi dei problemi posturali che possono essere affrontati.

Anche l'apparato masticatorio ha una sua "postura" che può influenzare la postura globale.

 

 

 

 

 

supporti terapeutici per postura

La correzione della postura viene attuata con differenti metodiche di tipo kinesiologico affiancate dall'uso di ausili quali planari, busti, o altro.

Da tempo collaboro con un gruppo di professionisti che realizzano plantari innovativi.

Il piede si muove in modo diverso durante la vita quotidiana e durante l'attività sportiva.

Anche gli obiettivi che si vogliono raggiungere sono diversi.

Plantari diversi per differenti utilizzi:

  • sport (differenti tipologia di sport)
  • uso quotidiano
  • età evolutiva
  • bambino
  • donna con scarpe col tacco

quest'ultima tipologia di plantare non è un non senso, ma permette di ottimizzare l'appoggio del piede anche a coloro che non possono rinunciare all'uso del tacco:

  • motivi di lavoro
  • abitudine inveterata nel tempo che porta a camminare in punta di piedi anche quando si è scalzi
  • riduzione della compliance del tendine Achilleo

postura nello sportivo

Sport dilettantistico, sport agonistico, attività sportiva, attività fisica, sono modi diversi di stare in movimento.

Obiettivi e motivazioni diverse.

Problematiche diverse.

Soluzioni diverse.

La postura condiziona ed è condizionata.

Una corrette valutazione posturale permete di:

  • migliorare le prestazioni
  • prevenire i "disturbi"
  • curare i "disturbi"
  • ottimizzare il lavoro svolto

 

valutazione statica e dinamica dell'appoggio del piede

La valutazione dell'apoggo del piede è una componente dell valutazione posturale.

Nella visita di idoneità allo sport eseguo una valutazione con podoscopio a luce polarizzata dell'appoggio del piede in statica.

Una valutazione più completa la eseguo con la pedana baropodometrica computerizzata, che permette di fare una valutazione statica e dinamica dell'appoggio dei piedi.

La valutazione dinamica esamina la fisiologia del movimento del piede affinando la diagnosi.

Di seguito a queste valutazioni posso fornire i plantari idonei specifici per l'uso quotidiano o per l'attività sportiva, proprio perchè diverso è il movimento del piede nelle due situazioni.

postura: collaborazione con professionisti medici e non medici

La collaborazione tra professionisti con ruoli e competenze differenti, accomunati dallo steso obiettivo, fornisce all'utente finale il servizio migliore.

Collaboro da sempre con fisioterapisti, kiropratici, osteopati, gnatologi, ortopedici, laureati in scienze motorie, analizzando i diversi problemi e concordando le scelte strategiche di trattamento.

Cantù  0315481223

Porlezza 3351601213

Gravedona 034490161